James Senese

Jazz
Sabato 25 Febbraio 2023
h. 21:00
Sala Sinopoli
ACQUISTA I BIGLIETTI
A partire da € 25
James Senese
Il sassofonista partenopeo, da oltre cinquant’anni sulla scena, torna all’Auditorium

James Senese, che nel 2018 ha festeggiato i cinquant’anni di carriera e il 4 giugno 2021 ha pubblicato “James is Back”, il suo ventunesimo album, arriva il 25 febbraio 2023 all’Auditorium Parco della Musica Ennio Morricone. Sul palco sarà affiancato da Fredy Malfi (batteria), Rino Calabritto (basso) e Alessio Busanca (tastiere).

Il sassofonista partenopeo, classe 1945, è da oltre cinquant’anni sulla scena: un’icona artistica che dall’alto dei suoi 77 anni è ancora un punto di riferimento per le nuove generazioni musicali che vogliono urgenza espressiva e zero compromessi. In più di mezzo secolo di carriera Senese ha attraversato generi, epoche, mode, senza lasciarsi mai corrompere in nome del mercato. I suoi numi tutelari sono i grandi musicisti jazz Miles Davis e John Coltrane. La sua granitica coerenza artistica e intellettuale sono famose come il suono del suo sax.

Passando per i seminali Showmen con Mario Musella, i Napoli Centrale e le collaborazioni con l’indimenticabile l’amico Pino Daniele ma anche il sodalizio artistico e fraterno che lo ha legato a Franco Del Prete, James Senese ha suonato e cantato i vinti, quelli che non hanno mai avuto voce. Lui gliel’ha data, con l’energia e la rabbia del suo sax e della sua voce, che hanno contraddistinto la sua produzione, fatta di coraggio e determinazione: quella di un “Nero a metà". Nel Giugno 2021 è stato presentato alle “Giornate degli Autori” della 77° Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia, il docufilm “JAMES”, diretto dal regista Andrea della Monica, all’interno del quale si restituisce al pubblico un ritratto dell’artista dopo cinquant’anni di carriera, rintracciando il fulcro del suo percorso artistico nella formazione della band Napoli Centrale nei primi anni Settanta e tendendo un ponte ideale con il presente per indagare la più recente evoluzione di quel progetto musicale.