L’Auditorium Parco della Musica, progettato da Renzo Piano e completato il 21 dicembre 2002, rappresenta il più importante intervento urbanistico e culturale realizzato a Roma dagli anni ’60. La straordinaria struttura sorge a pochi minuti dal centro storico, tra le rive del fiume Tevere, la collina del quartiere Parioli e il Villaggio Olimpico. Una sofisticata architettura musicale, un grande complesso polivalente, una casa di tutte le musiche e di tutte le arti in grado di soddisfare le esigenze di pubblici diversi, coniugando qualità e spettacolo, cultura e divertimento.

Le tre sale principali, sala Petrassi (673 posti), sala Sinopoli (1.133 posti) e sala Santa Cecilia (2.744 posti), sono delle vere e proprie "casse armoniche", tre enormi liuti sospesi su un parco pensile di oltre 38.000 metri quadrati. Focus del progetto è la grande Cavea intitolata al Maestro Luciano Berio. Posta al centro delle tre sale essa è un’autentica piazza con la duplice funzione di teatro all’aperto e di vero e proprio luogo di incontro.

L’Auditorium Parco della Musica, gestito dalla Fondazione Musica per Roma e sede della prestigiosa Accademia Nazionale di Santa Cecilia, è un centro culturale vivo e pulsante. Un luogo da vivere!