La grande struttura progettata da Renzo Piano è un’opera d’arte a cielo aperto, arricchita al suo interno da spazi museali ed espositivi di straordinario rilievo. Affacciano sul grande Foyer il Museo Archeologico con la Villa Romana e il Museo Aristaios e il Museo degli strumenti Musicali dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia.

Oltre all’installazione permanente di Maurizio Nannucci il Foyer ospita Sound Corner, un’installazione sonora permanente collocata più precisamente nello spazio di passaggio tra il foyer della Sala Petrassi e il Teatro Studio Borgna: un angolo del suono con una programmazione periodica mensile destinata ad accogliere brani sonori di artisti sempre diversi, proposti di volta in volta da curatori, artisti e istituzioni. Mentre nel giardino interno, dietro alla grande vetrata tra il bookshop e la biglietteria, è collocata la Pietra Sonante dell’artista sardo Pinuccio Sciola. Un grande monolite di basalto grezzo, inciso longitudinalmente, con una serie di fenditure, da parte a parte, che permettono attraverso amorevoli carezze o energico sfregamento, la produzione di un suono.