Feed RSS Facebook Twitter YouTube
dal
Eng  Fra  Ita 
 
L' Auditorium
  Chi Siamo
  Renzo Piano
  L'urbanistica
  Spazi e Sale
  La storia
  Rapporti Annuali
  Carta dei Servizi
  Sostieni la cultura


 
    INFO   |   ACQUISTA
    INFO   |   ACQUISTA
    INFO   |   ACQUISTA
 
Eventi, Novità, Curiosità
 
Renzo Piano
> Home > L' Auditorium
Renzo Piano e Sala SantaCecilia


"La più bella avventura, per un architetto, è quella di costruire una sala per concerti. Forse è ancora più bello per un liutaio costruire un violino; ma si tratta (con tutte le differenze di dimensione e di impiego) di attività molto simili. In fondo si tratta sempre di costruire strumenti per fare musica o per ascoltare musica.
E’ il suono che comanda, è la cassa armonica che deve saper vibrare con le sue frequenze e la sua energia.
Io ho avuto l’avventura di costruire spesso per la musica: dall’Istituto per la Ricerca Acustico Musicale di Parigi con Pierre Boulez e Luciano Berio, al Prometeo con Luigi Nono, alla sala di Berlino alla Potsdamer Platz, alla sala del Lingotto di Torino, alla Sala Niccolò Paganini a Parma e ora all’Auditorium di Roma.
In tutti questi progetti la musica è sempre stata al centro dell’attenzione: lavorando con gli acustici, lavorando con i musicisti. Ma l’Auditorium di Roma non è un semplice Auditorium ma una vera e propria Città della Musica: con tre sale, un anfiteatro all’aperto, delle grandi sale di prova e di registrazione.
L’avventura, a Roma, si è quindi arricchita di una importante dimensione urbana: l’Auditorium non è soltanto un impianto musicale; c’è anche una piazza, c’è Santa Cecilia, c’è gente che ci lavora, ci sono dei negozi, bar e ristoranti.
Funzioni tutte che affidano a questo progetto l’importante funzione di rendere urbano questo luogo che ha bisogno di urbanità.
I luoghi della cultura, d’altronde, come quelli della musica, hanno la naturale funzione di fecondare il tessuto urbano, sottrarre la città all’imbarbarimento e restituirle quella qualità straordinaria che ha sempre avuto nella storia. Strumenti musicali, quindi, immersi nel verde di un parco della Musica che scende da Villa Glori, avvolge i grandi liuti dell’Auditorium, i due gioielli dello stadio Flaminio e del Palazzetto dello sport e si spinge fino a viale Tiziano regalando alla città di Roma un grande parco di venti ettari abitato dalla Musica.”

Renzo Piano

 

 


 
Samon Takahashi
Sound Corner


 
Set 2014
l m m g v s d
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30

Lun 1-Set-2014

    INFO   |   ACQUISTA
    INFO


(c) Copyright 2014 Fondazione Musica Per Roma - info@musicaperroma.it | Legal - Credits