Feed RSS Facebook Twitter YouTube
dal
Eng  Fra  Ita 
 
Antonio Paolucci "Raffaello: la Stanza della Segnatura"
  Versione stampabile
  Acquista Biglietti
  Dove Dormire

Roma. La storia dell’arte.
  Approfondimenti


 
    INFO   |   ACQUISTA
    INFO
    INFO   |   ACQUISTA
 
Eventi, Novità, Curiosità
 
Antonio Paolucci "Raffaello: la Stanza della Segnatura"
> Home > Evento > Extra
Antonio Paolucci "Raffaello: la Stanza della Segnatura"
 
L'evento si è svolto il
20/05/2012


Fondazione Musica per Roma ed Electa presentano

Antonio Paolucci "Raffaello: la Stanza della Segnatura"


Un evento di
  Roma. La storia dell’arte.



Abbonamento a tutte le lezioni 38,00 euro


Elenca prossimi eventi



 


Antonio Paolucci

la lezione sarà presentata da
Beatrice Luzzi

«Per capire la Stanza della Segnatura bisogna prima di tutto comprendere l’idea generale che governa l’intera decorazione. È una idea che così può essere riassunta. Primo dovere di ogni vivente sotto il cielo è la conoscenza. L’Uomo è tale perché vuole comprendere le ragioni delle cose, vuole conoscere le cause che muovono il mondo. Sullo sfondo di una architettura maestosa che ha fatto pensare alle idee di Donato Bramante per la nuova Basilica di San Pietro voluta da Giulio II e in quegli anni già in costruzione (la posa della prima pietra è del 1506) i sapienti dell’antichità sono riuniti in varie positure, da soli o in gruppo. Tutto questo mirabile insieme di sapienza, di dottrina e di arte, ha dipinto Raffaello fra il 1508 e il 1511, fra i suoi venticinque e ventotto anni. Gli affreschi della ‘Segnatura’ segnano una specie di età dell’oro nel percorso dell’Urbinate, rappresentano il momento zenitale del suo classicismo olimpico. Tutto è ordine, calma, splendore, visione ottimistica dell’umano destino, glorificazione della Sapienza, della Giustizia, della Poesia e della Religione in una dimensione intellettuale ed estetica che fa pensare agli archetipi di Platone e ai campi Elisi degli dei, prima che alle urgenze della Storia. Mai più nessuno nella lunga vicenda delle arti, raggiungerà un apice altrettanto alto di pura e davvero ‘divina’ bellezza.»


     
     
     
 
Herb Ritts "In piena luce"
AuditoriumExpo

Libri come. Festa del Libro e della Lettura "Il Lavoro"
Marzia Migliora

AuditoriumArte

Libri come. Festa del Libro e della Lettura "Il Lavoro"
Scrittori. La fotografia incontra la letteratura

Foyer Auditorium

Emiliano Zelada
Sound Corner


 
Apr 2014
l m m g v s d
1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30

Sab 19-Apr-2014

    INFO   |   ACQUISTA
    INFO   |   ACQUISTA


(c) Copyright 2014 Fondazione Musica Per Roma - info@musicaperroma.it | Legal - Credits