Antonio Jasevoli, Marcello Allulli, Michele Rabbia

RAJ Trio

Il nuovo disco della Parco della Musica testimonia l’incontro tra tre fuoriclasse accomunati dal desiderio di libertà, dalla ricerca spasmodica dell’altrove e che danno vita a musica selvaggia e sempre inaudita. Michele Rabbia, Marcello AllulliAntonio Jasevoli, RAJ Trio,  sono musicisti dotati di caratteristiche comuni e allo stesso tempo molto divergenti. In questo progetto si incontrano su un terreno nel quale la peculiarità personali si intrecciano grazie al comune utilizzo dell'elettronica, elemento fondante di questo progetto. Il risultato è una musica che sfugge a qualsiasi definizione, scivola tra il suono e il silenzio, tra il jazz probabile e quello possibile, rimanendo fermamente legata ad una logica ben precisa: sviscerare sonorità filtrate da fusione sovversiva e perfezione tecnica. Il linguaggio, le strutture paradigmatiche, gli incastri intertestuali in bella evidenza; la revisione del senso stesso dell’opera alla luce di una continua corsa culturale. Musica obliqua che convince appieno e che riesce a far convivere un approccio moderno, dettato dalle regole poco convenzionali con cui si approccia l’elettronica, con il rispetto per la storia.

Antonio Jasevoli electric, classic & acoustic guitars, electronics
Marcello Allulli tenor sax
Michele Rabbia percussions, drums, laptop

MPR 023CD

Tutti i cd sono in vendita presso iTunes Store, "Notebook", il Bookshop dell'Auditorium e presso i principali negozi di musica italiani.