Natale di Roma

Grande festa per la città

18/04/2018 | 8 FOTO
Musica per Roma partecipa al lungo week-end di festa per il Natale di Roma.
Domenica 22 pomeriggio di musica, spettacoli e animazioni dalle 14.30 in via Petroselli che, pedonalizzata per l’occasione, si trasformerà in un grande teatro a cielo aperto con palchi e animazioni lungo tutta la strada.
Sui quattro palchi si alterneranno concerti e spettacoli prodotti dalla Fondazione Musica per Roma: si potrà ascoltare l’Orchestraccia, una formazione aperta che unisce musica e teatro in una innovativa forma di spettacolo con l’obiettivo di valorizzare canzoni e poesie italiane a partire dal folk degli autori romani tra Ottocento e Novecento.
Immancabile il progetto dedicato a “I canti e i balli della Campagna Romana e della città. Voci all’aria”, con un omaggio speciale alle favole di Trilussa e ad altri autori della Roma popolare. Oltre ad Ambrogio Sparagna e all’Orchestra Popolare Italiana dell'Auditorium Parco della Musica, in scena anche il Coro Popolare diretto da Anna Rita Colaianni e Organistrum, due piccoli ensemble acustici dai repertori variopinti di romanità.
Nel corso della giornata viene presentato “Storytellers”, il lavoro d’esordio del giovane sassofonista e compositore Simone Alessandrini prodotto dalla Parco della Musica Records, l’etichetta discografica della Fondazione Musica per Roma
Spazio anche a Retape, il festival della musica emergente nata e cresciuta a Roma negli ultimi anni, che ha esordito lo scorso anno all’Auditorium Parco della Musica e che porta in via Petroselli: i Sorry Wilson, con i loro brani che spaziano dal rock al pop all’elettronica; LeSigarette, duo energico e imprevedibile con batteria, chitarra e voci; Lucio Leoni, brillante e provocatorio cantautore romano; Erica Mou, cantautrice ventiseienne con all’attivo oltre 500 concerti in Italia e all’estero e Micol, giovane musicista che nel suo album d’esordio, “Arpa Rock”, propone arrangiamenti rock e progressive dai Genesis ai Led Zeppelin.