TEATRO STUDIO BORGNA

FESTIVAL DELLE SCIENZE

ASTRONOMIA MULTIMESSENGER, IN ASCOLTO DELL’UNIVERSO

Dal primo segnale raccolto, nel 2015, ad oggi, l’osservazione delle onde gravitazionali ci ha permesso di acquisire nuove conoscenze grazie alla possibilità di mettere insieme osservazioni di vario tipo, puntando “occhi” diversi verso la sorgente delle onde individuata dagli osservatori. È proprio grazie a questi molti e diversi modi guardare e ascoltare l’Universo – la cosiddetta astronomia multimessaggera – che possiamo comprendere meglio cosa accade quando corpi di massa enorme, come buchi neri o stelle di neutroni, ruotano insieme, si avvicinano e si fondono, in una danza che increspa il tessuto dell’Universo. 

© NASA's Goddard Space Flight Center/CI Lab
Ornella Piccinni Ricercatrice INFN Sezione di Roma 1
Silvia Piranomonte Ricercatrice INAF

Modera Elisa Nichelli INAF