le cause tra tecnologia e realtà

Quant'è dura essere il pianeta più vicino al Sole!

Mercurio, le sfide di un pianeta da (ri)esplorare

lun 16 apr | 19:30 | Teatro Studio Borgna
A cura di ASI e INAF
 
La prossima missione al pianeta Mercurio, BepiColombo, è dedicata ad un famoso ingegnere di Padova, Giuseppe (Bepi) Colombo (1920-1984). BepiColombo, missione Cornerstone dell’ ESA, in collaborazione con la agenzia giapponese JAXA, partirà  in ottobre con Ariane 5 da Kourou, Guiana Francese. Mercurio sarà raggiunto nel 2026: importanti dati utili  a svelare i segreti di questo interessante corpo celeste saranno trasmessi da due satelliti in orbita. Mercurio, pianeta roccioso come Terra, Venere e Marte, il più piccolo e denso, con un debole campo magnetico interno, è soggetto a grandi variazioni termiche, subisce gli eventi estremi della radiazione solare e risente di effetti gravitazionali di relatività generale. La nostra comunità scientifica, coadiuvata dall’ASI, è responsabile di ben 4 degli 11 esperimenti a bordo del satellite europeo MPO. Un livello così alto e qualificato di coinvolgimento italiano in una missione europea è un caso unico nella storia dell’esplorazione spaziale.
 

Stefano Orsini,  INAF - Istituto di Astrofisica e Planetologia Spaziale
Marilena Amoroso, ASI - Unità Esplorazione Osservazione dell'Universo
Introduce e modera Marco Galliani, Responsabile Ufficio Stampa INAF

 
lun 16 apr | 19:30 | Teatro Studio Borgna
3.00