GRATUITO

National Geographic Festival delle Scienze

Planet Earth: 21st Century

Una mostra di Daniela Comani

da lun 8 apr a dom 14 apr | Foyer Petrassi
L’origine di Planet Earth: 21st Century è il materiale visivo proveniente da Apple Maps e Google Earth Virtual Reality, due applicazioni che – rielaborando fotografia aerea e immagini satellitari con software per rendering 3D – consentono di sorvolare città e muoversi intorno agli edifici tridimensionali. Utilizzando queste applicazioni, Daniela Comani ha attraversato virtualmente decine di città, catturato immagini di monumenti, edifici e strade, rielaborate e rese in bianco e nero. Risultato di questi viaggi sono 360 cartoline con vedute urbane, prive di presenza umana e rappresentative di luoghi sparsi sull’intero pianeta. Grazie a queste tecnologie, le città diventano esplorabili virtualmente senza limiti e le cartoline stampate nel formato tradizionale riportano la memoria degli spazi reali. Il punto focale di Planet Earth: 21st Century è l’interazione fra la percezione umana del pianeta, i paesaggi urbani e la tecnologia del XXI secolo. Il progetto include anche la pubblicazione di un "Atlas", un libro d’artista pubblicato da Archive Books con il supporto del Dipartimento per gli Affari culturali di Berlino.
 
 


 


a cura di
Antonella Sbrilli e Maria Grazia Tolomeo 
patrocinata da
Sapienza Università di Roma (Dipartimento Storia Antropologia Arte Spettacolo)

si ringraziano
Bartolomeo Pietromarchi/MAXXI, Michela Magrì/IIC Jakarta
e Goethe-Institut Rom.
Ha collaborato Costanza Morabito.

 
da lun 8 apr a dom 14 apr | Foyer Petrassi