ANNULLATO

Musica

Paolo Benvegnù

H3+

ven 9 mar | 21:01 | Sala Petrassi
Paolo Benvegnù in teatro con lo spettacolo "H3+", dai primordi della Terra al mondo vegetale. Paolo Benvegnù è uno degli autori più importanti del panorama italiano, fondatore degli Scisma, vanta una lunga e fortunata carriera da solista: i suoi pezzi, che hanno lasciato il segno nella storia della canzone italiana, sono stati reinterpretati da artisti come Mina, Irene Grandi, Giusy Ferreri e Marina Rei. A teatro aveva già lavorato con David Riondino e Stefano Bollani, per lo spettacolo “Presepe vivente e cantante”, e con Gianni Micheli, per lo spettacolo in Rosa Lullaby: oggi torna con “H3+”, il primo spettacolo nato da un suo disco.
Nello spettacolo “H3+”, accanto al teatrino di marionette, un’autentica stanza delle meraviglie, le canzoni del disco omonimo, i brani degli altri due album della trilogia “con l’H” di Benvegnù, “Earth Hotel” ed “Hermann”, e un registratore, con il racconto di quello che è stato, quello che è e quello che sarà.
Lo spettacolo-concerto “H3+” è un viaggio ai primordi del mondo, alla scoperta di una terra distrutta e rinata sotto forma di pioggia, riossigenata dalla comparsa del mondo vegetale. A restituire la memoria di tutto questo, la coscienza e la visione dell’uomo che ne è stato testimone, le cassette di un vecchio registratore. La voce narrante è quella dell’“Homo Selvaticus”, un ipotetico essere senza volto, capace di comparire e scomparire, esistere e morire al tempo stesso, attraversare epoche intere in una sola vita.
La musica e i testi sono quelle del collettivo Benvegnù e accompagnano il pubblico in quello che è in tutto e per tutto un  viaggio dalla Terra allo spazio interstellare, dal reale all’immaginato. In conclusione, un atterraggio dolce, sempre guidato dal filo rosso della narrazione teatrale.
ven 9 mar | 21:01 | Sala Petrassi
da € 15.00 a 18.00
Il concerto di Paolo Benvegnù, previsto in Sala Petrassi il 9 marzo 2018 è rinviato alla prossima stagione.
E' possibile chiedere il rimborso dei biglietti entro il 31 marzo 2018 presso il punto vendita di acquisto. I biglietti acquistati online sul sito saranno rimborsati d’ufficio da Ticketone. Per i biglietti acquistati con spedizione a casa è necessario fare richiesta online seguendo la procedura di rimborso descritta su sito Ticketone.