Dialoghi Matematici

La Creatività: tra matematica e letteratura

dom 20 gen | 11:00 | Sala Petrassi
Sembra che la cultura delle scienze naturali, e quella matematica su tutte, si interessino dell’esperienza universale, oggettiva e quantitativa, con un linguaggio preciso, razionale, fatto di idee e concetti, di numeri e forme geometriche. La cultura umanistica e certo la letteratura, guardano invece all’esperienza privata, particolare, soggettiva, qualitativa, usando un linguaggio emotivo, fatto di immagini e racconti e magari di ambiguità polisemiche. Appaiono quindi paradossali i Nobel per la Letteratura a Russel, Solzenicyn e Coetzee. Ma tra matematica e letteratura c’è una relazione strutturale più profonda dei semplici paradossi.

Piergiorgio Odifreddi
matematico e logico, si occupa di divulgazione scientifica e saggistica​
Paolo Giordano
fisico, di professione scrittore. Con il suo romanzo d’esordio ha vinto il Premio Strega,
collabora con il Corriere della Sera


introduce e modera
Pino Donghi
8.00

Abbonamento intera rassegna 46€
Riduzioni: abbonati il Mulino, I love Auditorium 6 €
studenti 5 €
Abbonamento studenti 35€
RIDUZIONI
I Love Auditorium.