Conferenza

L‘INVENZIONE INASPETTATA

sab 13 apr | 15:30 | Teatro Studio Borgna
La scienza tenta di rispondere alle domande più disparate che spaziano dai campi dell’astrofisica, alla biologia e alla chimica. Organizzare un esperimento è un processo razionale che tipicamente viene definito fin nel minimo dettaglio per avere un preciso controllo delle variabili in gioco. A volte però, il risultato inaspettato arriva. Ed è proprio in quel momento in cui nonostante la preparazione diversa, l’astrofisico, il biologo o il chimico si ritrovano su un percorso comune. Il dilemma diventa quindi, quanto importante è questo risultato inaspettato? Cosa significa davvero? Lo scienziato si trova ad un bivio e deve decidere insieme al suo team se restare imperterrito sul percorso segnato, o se intraprendere una deviazione dal tracciato originale, magari per perdersi in un’odissea o magari per trovare quella scoperta insperata che può far fare un passo, piccolo o grande, alla conoscenza della natura.
 

biologa, IBBTEC università della Cantabria
Federica Bertocchini 
rettore del Gran Sasso Science Institute
Eugenio Coccia 
professoressa di chimica organica, universita’ di Trieste, nature award 2018
Silvia Marchesan 
modera
Michele Bellone
5.00