Conferenza

L’EREDITÀ DI LEONARDO
TRA ARTE, SCIENZA E CERVELLO

gio 11 apr 2019 | 19:00 | Sala Petrassi
Nell’immaginario contemporaneo Leonardo da Vinci è rappresentato come l’incarnazione del genio universale, la sintesi emblematica di quella mirabile combinazione di arte e scienza che, a partire dall’Ottocento, venne definita Rinascimento. Leonardo credeva in un ordine fondamentale e di matematica precisione nel disegno dell'Universo, riflesso sulla terra dalle precise relazioni matematiche che prendono forma nelle proporzioni del corpo umano. Ha illustrato questa idea nel suo famoso L'Uomo Vitruviano, che considerava una "cosmografia del minor mondo”. In questa conferenza Semir Zeki, esplorerà la relazione tra neuroscience ed estetica dell’opera di Leonardo, raccontandoci come percepire la bellezza in proporzioni perfette e armoniose attiva la stessa area del cervello che si attiva quando sperimentiamo la bellezza nelle formulazioni matematiche. Questa stretta correlazione in termini di attività cerebrale, può costituire la chiave per capire perché la bellezza sia fondamentale nel comprendere le verità sulla struttura dell’Universo, prima ancora che queste siano dimostrate dalla scienza. 

professore di neuroestetica, university college London
Semir Zeki  
introduce
Vittorio Bo
gio 11 apr 2019 | 19:00 | Sala Petrassi
5.00