casa del jazz

Casa del Jazz Reloaded

Kurt Rosenwinkel Standards Trio

gio 24 set | 21:00 | Casa del Jazz - Viale di Porta Ardeatina, 55
Il chitarrista jazz americano, tastierista, compositore e bandleader Kurt Rosenwinkel, sarà in concerto il 24 settembre alla Casa del Jazz, accompagnato da Dario Deidda al basso e Gregory Hutchinson alla batteria, con il progetto Standards Trio. Riconosciuto in tutto il mondo come uno dei chitarristi e compositori più influenti della fine del secolo, Rosenwinkel è un innovatore naturale, e la sua musica è profondamente melodica e accessibile anche se lavora ai più alti livelli musicali. Con alle spalle una carriera di venticinque anni, Rosenwinkel ha collaborato con coetanei dinamici come Brad Mehldau, Brian Blade, Mark Turner, Joshua Redman, Chris Potter e stimati "vecchi" del jazz come Joe Henderson, Paul Motian e Gary Burton. Il segno indelebile di Rosenwinkel nella musica è  di essere immerso nelle ricche e profonde tradizioni del jazz, saltando fuori dalle spalle di tali fondamenti vitali per elevare la propria arte a nuove vette, evolvere il linguaggio in un modo che nessun altro chitarrista ha dal suo inizio. Kurt Rosenwinkel è già un veterano esperto con molti momenti classici alle spalle con molte importanti innovazioni sulla chitarra e come bandleader e compositore, ma sembra che stia appena entrando nel fiore degli anni della sua vita creativa.
Il concerto sarà aperto da Giulia Damico (voce), Davide Zambon (chitarra) e  Tobia Bondesan (sassofoni) ​dell'Orchestra aperta, la residenza che permette ai giovani musicisti di accedere al mondo della musica di ricerca. Il progetto “Orchestra aperta, la conduzione chironomica” è realizzato dalla Fondazione Musica per Roma con il sostegno del MiBACT e di SIAE nell'ambito del programma "Per Chi Crea".

chitarra
Kurt Rosenwinkel
basso
Dario Deidda
batteria
Gregory Hutchinson

in apertura
voce

Giulia Damico
chitarra
Davide Zambon
sassofoni
Tobia Bondesan
 
gio 24 set | 21:00 | Casa del Jazz - Viale di Porta Ardeatina, 55
20.00