SOSPESO

Roma Summer Fest 2020

Goran Bregović Wedding & Funeral Orchestra

Three Letters from Sarajevo. concerto per Orchestra e tre Violini

mer 22 lug | 21:00 | Cavea
Goran Bregović con la sua Wedding and Funeral Band torna all'Auditorium Parco della Musica per incantare, con la sua musica il pubblico del Roma Summer Fest.
Bregović presenta con una produzione incentrata sul tema della diversità religiosa e della coesistenza pacifica: “Three Letters from Sarajevo”. Goran Bregović porta in sé il melting pot che prova a raccontare nel nuovo album. «Io sono di Sarajevo, sono nato su una frontiera: l’unica dove si incontravano ortodossi, cattolici, ebrei e musulmani. Mio papà è cattolico, mia mamma è ortodossa, mia moglie è musulmana. E mi sento anche un po’ gitano, forse perché per mio padre, colonnello dell’esercito, era inaccettabile che facessi il musicista, un mestiere “da gitano”, come diceva lui». Ed è infatti la storia di Sarajevo che verrà raccontata in un concerto per tre violini solisti e orchestra.
Goran Bregović

Una Banda Gitana di fiati
goc (grancassa tradizionale), voce
Muharem Redžepi  
prima tromba
Bokan Stankovic
seconda tromba
Dragic Velickovic
sax, clarinet
Stojan Dimov
primo trombone, glockenspiel
Aleksandar Rajkovic
secondo trombone
Milos Mihajlovic
Voci Bulgare
Ludmila Radkova Trajkova, Daniela Radkova - Aleksandrova
Sestetto d voci maschili
Dejan Pesic, Ranko Jovic, Milan Panic, Pavle Zarkov, Dusan Ljubinkovic, Sinisa Dutina
Quartetto d'archi
primo violino
Ivana Matejic
secondo violino
Bojana Jovanovic Jotic
viola
Nemanja Adamovic
violoncello
Milosevic Djordje
Violini solisti
Zeid Zouari (Tunisia), Mirjana Neskovic (Serbia), Gershon Leizerson (Israele)
da € 27.00 a 42.50 + diritto di prevendita

Il concerto è sospeso.
Probabile spostamento ad altra DATA