nuova dATA

LEZIONI DI ROCK STORIE ITALIANE

FABRIZIO DE ANDRE’

La musica del pensiero

dom 22 mag | 21:00 | Sala Petrassi
Ernesto Assante e Gino Castaldo ripercorreranno nel nuovo appuntamento di Lezioni di Rock, la vita umana e artistica di Fabrizio De Andrè. Una vita che è diventata un romanzo perché ricca di libertà, di poesia, di sentimenti, di scelte improvvise, di ricerca e avventura, passioni, anarchia e amore, elementi fondamentali per tutto quello che ha scritto e cantato. E’ stato tra i primi a traghettare la canzone italiana verso la modernità, ha cambiato le regole del cantar d’amore, ha mescolato la storia e l’intelletto con la canzone popolare, il sacro e il profano, la cultura alta e bassa, la poesia e la parola parlata, la Storia e le storie, con una libertà espressiva che non ha avuto paragoni. Era un cantautore popolare, nel senso più alto del termine, perché riusciva a catturare i sentimenti della gente e trasformarli in canzoni che ancora oggi hanno una incredibile attualità. Perché se è vero che le sue canzoni fanno parte del passato, è anche vero che le sue canzoni e le sue melodie, per nostra fortuna, è come se nascessero a nuova vita ogni giorno. 
 
con
ERNESTO ASSANTE
GINO CASTALDO
dom 22 mag | 21:00 | Sala Petrassi
INFO UTILI
La lezione di Rock ‘’ Fabrizio De Andrè’’ inizialmente prevista il 15 aprile 2022 è stata riprogrammata al 22 maggio 2022, sempre in Sala Petrassi alle ore 21:00.
I biglietti già acquistati rimangono validi per la nuova data.
In caso di impossibilità a partecipare, sarà possibile ottenere il rimborso monetario entro e non oltre il 30 Aprile 2022, nelle seguenti modalità:
gli spettatori che hanno acquistato il biglietto sul sito TicketOne.it o tramite Call Center o  presso uno dei Punti Vendita TicketOne dovranno fare richiesta di rimborso entro e non oltre il 30 Aprile 2022 secondo le procedure riportate alla pagina www.rimborso.info

gli spettatori che hanno acquistato il biglietto presso la biglietteria dell’Auditorium Parco della Musica dovranno presentarsi allo stesso botteghino muniti del biglietto per ottenere il rimborso, entro e non oltre il 30 Aprile  2022