le cause tra pensiero e creatività

Causa ed effetto nelle leggi dell’Uomo e della Natura

sab 21 apr | 15:00 | Sala Petrassi
Identificare le relazioni causali è fondamentale tanto nella scienza quanto nel diritto, seppure in modi sostanzialmente diversi. La scienza, di solito ma non sempre, ambisce a trovare relazioni causali invarianti da dati su valori di grandezze variabili, come per esempio la relazione tra la pressione atmosferica e l’altezza del mercurio in un barometro. Nell’ambito del diritto, il concetto di relazione causale si estende al di là delle relazioni identificate come causali da scienziati e filosofi per arrivare a comprendere relazioni tra elementi del tutto astratti, per esempio quando il mancato pagamento della pigione è “causa” della revoca unilaterale della locazione. Jane Stapleton parlerà del modo in cui il diritto organizza la propria indagine causale ai fini delle diverse funzioni sociali delle leggi, approfondendo il modo in cui il diritto occidentale si basa su un fondamentale impegno normativo verso un modello di responsabilità “individualistico”. Clark Glymour si soffermerà sulla storia filosofica della ricerca di metodi per scoprire relazioni causali, che hanno il proprio culmine nei metodi di intelligenza artificiale del XXI secolo, con esempi tratti dalla planetologia, l’epidemiologia, la genomica e altre discipline e analizzerà la difficoltà di arrivare a metodi relativamente esatti di giudizio causale rispetto a eventi particolari.

 

Clark Glymour, Alumni University Professor at Carnagie Mellon University
Jane Stapleton, Master of Christ's College, University of Cambridge
introduce e coordina
Damiano Canale, docente dipartimento di studi giuridici, Università Bocconi
sab 21 apr | 15:00 | Sala Petrassi