CASA DEL JAZZ

Musica

BEATRICE GATTO

sab 11 dic 2021 | 21:00 | Casa del Jazz - Viale di Porta Ardeatina, 55

Beatrice Gatto, classe 1996, nasce in una famiglia di artisti e musicisti e si avvicina alla musica in tenera età. 
Il suo quartetto composto da Federico Buccini alle tastiere, Guglielmo Molino al basso e Simone Lanzillotti alla batteria, trova le proprie radici in quello che è il panorama musicale moderno. Pur mantenendo strutture e soluzioni armoniche appartenenti al grande mondo della musica Jazz, cerca di unire ad esso le sonorità della musica Nu-soul e del Pop. Eleganza e testi in lingua italiana caratterizzano il sound di questo gruppo, dalla spiccata originalità.
Una musica non banale, piena di contaminazioni ma non etichettabile, dolce e carismatica allo stesso tempo.
Il 19 Marzo 2021 è uscito il suo primo singolo “Non mi importa” per Jando Music e Via veneto Jazz ad anticipare il disco. 
 
 
Beatrice Gatto, classe 1996, nasce in una famiglia di artisti e musicisti e si avvicina alla musica in tenera età. Inizia il suo percorso di studi come allieva della cantante Cinzia Spata e successivamente si inscrive al Liceo Musicale Farnesina di Roma ; nel 2015 continuerà gli studi presso il Saint Louis College of Music di Roma (Dipartimento di canto Jazz).
Recentemente è uscito il suo primo singolo “non mi importa” prodotto dall’etichetta Jando Music di Roma e ha collaborato con il padre (Roberto Gatto) al suo nuovo album “my secret place” uscito il 16 Luglio diventando la voce solista del progetto del batterista romano. 
“Vi è mai capitato di sentirvi un po soli nella vita? di sentirvi incompresi e spesso sotto giudizio? Sentire nel profondo di essere nati in un mondo troppo grande e confuso senza essere in grado di capirlo o controllarlo? Certe volte avrei soltanto voluto nascondermi e fuggire da tutto, essere invisibile. La musica mi ha aiutata tanto a capire quale fosse il mio posto nel mondo, mi ha portato a scoprire cose di me che non avrei mai pensato di conoscere, mi ha insegnato cosa vuol dire condividere ed accettarsi e sono sicura che non smetterò mai di imparare da essa.”
sab 11 dic 2021 | 21:00 | Casa del Jazz - Viale di Porta Ardeatina, 55