TOP JAZZ 2018

PREMIATI MOLTI ARTISTI DELLA PARCO DELLA MUSICA RECORDS

FRANCO D’ANDREA - MUSICISTA DELL’ANNO

FRANCO D’ANDREA OCTET "INTERVALS" - DISCO ITALIANO DELL’ANNO


La Parco della Musica Records, l’etichetta discografica della Fondazione Musica per Roma, trionfa anche quest’anno al Top Jazz, il concorso indetto dal 1982 dal mensile Musica Jazz in cui i critici specializzati del settore jazzistico votano i migliori musicisti e le migliori produzioni dell’anno suddivise in 10 categorie.

Nella categoria Musicista Italiano dell’Anno Franco D’Andrea si aggiudica il primo posto con 57 voti.

Nella categoria Disco Italiano dell’Anno, Intervals I del Franco D’Andrea Octet con Mauro Ottolini, DJ Rocca, Daniele D’Agaro, Andrea Ayassot, Enrico Terragnoli, Aldo Mella e Zeno De Rossi si aggiudica il primo posto con 66 voti

Nella categoria Gruppo Italiano dell’Anno, la Lydian Sound Orchestra che ha pubblicato di recente il disco We resist, si aggiudica il primo posto con 79 voti e la formazione Double Cut composta da Tino Tracanna, Massimiliano Milesi, Giulio Corini e Filippo Sala si aggiudica il secondo posto con 40 voti.

Tra i nuovi talenti dell’anno si sono classificati anche Camilla Battaglia e Simone Alessandrini Storytellers che recentemente collaborano con l’etichetta.

I riconoscimenti ottenuti al Top jazz confermano l’importanza dell’attività discografica della Parco della Musica Records volta a produrre le espressioni più originali e più significative del panorama jazzistico nazionale e sono un segnale gradito in particolar modo quest’anno in cui l’etichetta raggiungerà il  traguardo di 100 dischi pubblicati.

 
46:17