IL 25 APRILE DI AUDITORIUM E CASA DEL JAZZ

URI CAINE, DANILO REA, PAOLO FRESU, GABRIELE COEN, FRANCESCO BEARZATTI, MARTUX, FABRIZIO BOSSO, PETRA MAGONI
E MOLTI ALTRI SUONERANNO BELLA CIAO PER FESTEGGIARE IL 25 APRILE

AUDITORIUM E CASA DEL JAZZ SI UNISCONO ALLA GRANDE FESTA VIRTUALE DELLA LIBERAZIONE CON UNA MARATONA  DI OLTRE 20 ARTISTI


La Fondazione Musica per Roma e la Casa del Jazz partecipano alla Festa della Liberazione con una maratona di video online all’interno del palinsesto #laculturaincasa e #Romaperil25aprile del Comune di Roma e dell'iniziativa #iorestolibero attraverso i canali social dell’Auditorium e della Casa del Jazz.
Tanti gli artisti di calibro internazionale che hanno dato la loro disponibilità al progetto ideato dalla Fondazione Musica per Roma, eseguendo un arrangiamento originale della canzone simbolo della Resistenza, Bella ciao.
Il 25 aprile sarà così possibile prendere parte a una vera e proprio maratona di video Mimmo Locasciulli, Peppe Voltarelli, Canio Loguercio, Mauro Ottolini, Uri Caine, Petra Magoni, Paolo Fresu, Gabriele Coen, Javier Girotto, Martux and special guest Danilo Rea, Cristina Zavalloni, Paolo Damiani, Daniele Roccato, Ernesto Bassignano, Stefano Saletti, Lucilla Galeazzi e Kay McCarthy.
Da non perdere l’esecuzione corale di Bella ciao cantata da Petra Magoni accompagnata da un esemble composto dai migliori musicisti della scena jazz italiana: Francesco Bearzatti al sassofono tenore, Fabrizio Bosso alla tromba, Roberto Cecchetto alla chitarra, Mirko Cisilino alla tromba, Zeno De Rossi alla batteria, Giovanni Falzone alla tromba, Danilo Gallo al basso elettrico, Giovanni Guidi al pianoforte, Mauro Ottolini al trombone, Joe Rehmer al contrabbasso. L’ideazione di questo progetto d’ensemble è di Francesco Bearzatti, Giovanni Guidi e Roberto Cecchetto, al quale si deve anche la realizzazione e il montaggio del video.
Per #IoRestoaCasa del Jazz protagonisti la voce suadente di Maria Pia De Vito e il pianoforte di Greg Burk, il musicista originario del Michigan ormai italiano d’adozione.