FINO AL 9 GENNAIO

HUMAN SCAPES:
RITORNA L'INSTALLAZIONE DI FOTOGRAFIA CONTEMPORANEA

Dall’8 dicembre al 9 gennaio Fondazione Musica per Roma, in collaborazione con la Fondazione Modena Arti Visive, intende riproporre per il secondo anno, dopo il favore riscontrato lo scorso anno durante le limitazioni dettate dal lockdown, un’installazione di fotografia contemporanea in forma di slideshow, proiettando dal tramonto all’alba sullo scudo frontale della cupola della Sala Sinopoli, al centro della Cavea progettata da Renzo Piano, una foto al giorno per 33 giorni. Le riprese dell’installazione, dal titolo Human Scape, saranno diffuse worldwide attraverso il nostro sito e i canali social della Fondazione Musica per Roma. Per la seconda edizione, si è scelto di porre l’attenzione sulle persone. Che siano ritratti spontanei o messe in posa sapientemente studiate, i volti delle donne e degli uomini raccontano la vita, le speranze, le sofferenze, le lotte dell’umanità. Una selezione di fotografi italiani e internazionali, a partire dalle collezioni di Fondazione Modena Arti Visive, porterà sulla cupola della Sala Sinopoli immagini provenienti da tutto il mondo e da diversi periodi storici, che vanno dal secondo dopoguerra al XXI secolo: un modo per unire simbolicamente le generazioni e le culture con uno sguardo trasversale, in un momento in cui gli eventi globali attestano come gli individui della specie umana siano tutti legati a un destino comune.   
 
fino al 9 gennaio

Anche quest'anno torniamo a viaggiare attraverso le fotografie! #HumanScapes è l'installazione di fotografia contemporanea che vi farà scoprire le mille sfaccettature...