LUDOVICO EINAUDI

Elements tour

 

 

Ludovico Einaudi – Piano

Federico Mecozzi – Violino

Redi Hasa - Violoncello

Alberto Fabris – Live Electronics, Basso Elettrico

Riccardo Laganà – Percussioni

Francesco Arcuri – Chitarre

 

DOMENICA 24 E LUNEDI 25 LUGLIO CAVEA ORE 21

AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA

Biglietti da 30,50 a 60 euro + diritti di prevendita

 

Ludovico Einaudi ritorna nella cavea dell’Auditorium Parco della Musica per una tappa estiva del suo tour Elements. Nel suo fortunato giro sui palchi più importanti del mondo cominciato a febbraio 2013 con In a Time Lapse tour, il compositore ha visto il tutto esaurito ovunque: dall’Olympia di Parigi, al Barbican Theatre di Londra, dalla prestigiosa Opera House di Kiev, alla Berlin Philarmonie, fino agli Arcimboldi di Milano. L'artista ha inoltre suonato negli Stati Uniti, in Canada, Cina, Russia nei teatri piu prestigiosi

Elements è un progetto dai contorni ancora più trascinanti e decisi dei precedenti: "Elements nasce da un desiderio di ricominciare daccapo, di intraprendere un nuovo percorso di conoscenza. C’erano nuove frontiere - sul filo di quello che conoscevo e di quello che non conoscevo - che da tempo desideravo indagare: i miti della creazione, la tavola periodica degli elementi, le figure geometriche di Euclide, gli scritti di Kandinsky, la materia sonora, ma anche i colori, i fili d’erba di un prato selvaggio, la forme del paesaggio. Per mesi ho vagato dentro una miscela apparentemente caotica d’immagini, pensieri e sensazioni; poi, tutto gradualmente si è amalgamato in una danza, come se tutti gli elementi facessero parte di un unico mondo, ed io anche.” Questo è Elements. Se non fosse musica sarebbe una mappa dei pensieri, a volte chiari, a volte sovrapposti, punti, linee, figure, frammenti di un discorso interno che non si ferma mai."

Elements è stato registrato nell'arco di tre mesi, tra marzo e giugno, nello studio della sua casa di campagna nelle Langhe, "un'esperienza unica, accompagnata dal ritmo incalzante dell'esplosione della primavera". Oltre alla presenza del gruppo ormai stabile di Ludovico, tra cui Francesco Arcuri, Marco Decimo, Mauro Durante, Alberto Fabris, Federico Mecozzi, Redi Hasa, l’album si avvale della collaborazione dell'ensemble d'archi olandese Amsterdam Sinfonietta, del musicista elettronico berlinese Robert Lippok, dei percussionisti dell'Auditorium Parco della Musica di Roma, del percussionista brasiliano Mauro Refosco e del grande violinista sudafricano Daniel Hope, ospite nel brano di apertura Petricor.

 

Ecco “Elegy for the Arctic”, il brano inedito che @Ludovico Einaudi ha eseguito su una piattaforma galleggiante alla deriva nel Mar Glaciale Artico per sostenere la campagna di Greenpeace in difesa dell’Artico. Noi lo aspettiamo il 24 e 25 luglio a #LuglioSuonaBene. https://youtu.be/LDSOMQVE-Xk http://bit.ly/_Einaudi

 

Info 06-80241281

 www.auditorium.com

Ufficio stampa Musica per Roma tel. 06-80241574 – 244 – 228 – 583

ufficiostampa@musicaperroma.it