LEZIONI DI STORIA

 

Vittorio Vidotto

ANNA MAGNANI, L’ATTRICE

 

DOMENICA 8 MAGGIO 2016 SALA SINOPOLI ORE 11

ULTIMO APPUNTAMENTO

AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA

biglietti 12 euro

 

Con il grido rabbioso e disperato e la corsa scomposta seguita dalla raffica di mitra, Anna Magnani entra prepotentemente nella storia del cinema. La sequenza di Roma città aperta (1945) diviene presto uno dei simboli della lotta popolare antinazista. Attrice versatile di teatro e di rivista, di forte presenza scenica, interpreta nel cinema parti di popolana e piccolo borghese romana. Istintiva e passionale sullo schermo e nella vita, la Magnani apparve all’estero come un’icona della romanità e dell’italianità.  Chiamata a recitare negli Stati Uniti ne La rosa tatuata, fu premiata con l’Oscar. Interprete di sogni e illusioni di ascesa sociale in Bellissima (1951) e Mamma Roma (1962), dà vita a personaggi di grande forza, ma sconfitti, sullo sfondo di una società e di una città in rapido cambiamento.

Vittorio Vidotto ha insegnato Storia contemporanea all’Università di Roma La Sapienza

 

Romani sono tutti coloro che, ben al di là della nascita, sono stati identificati e si sono essi stessi identificati in un luogo straordinario, contribuendo a crearne l'immaginario.  

Personaggi popolari, amati e odiati dai loro concittadini, espressione dei vizi e delle virtù della capitale disegnano e raccontano una identità resa mutevole dai secoli eppure sempre riconoscibile.

Una vicenda di percezioni e non solo di avvenimenti, di sentimenti e non solo di 'fatti'; una vicenda, alla fine, di persone 'vere' che -magari loro malgrado- hanno contribuito a sedimentare quell'idea di Roma che ancora oggi ne costituisce l'attrattiva per chi vi giunge da tutto il mondo come per chi ne vive la quotidianità.

Le Lezioni all’Auditorium Parco della Musica sono state organizzate dagli Editori Laterza e dalla Fondazione Musica per Roma e sostenute da Unicredit – main sponsor – e Posteitaliane – sponsor.

 

 

 

Info 06-80241281 

www.auditorium.com

Ufficio stampa Musica per Roma tel. 06-80241574 – 231 – 228 – 583

ufficiostampa@musicaperroma.it