ILARIA GRAZIANO E FRANCESCO FORNI

 

“COME 2 MEX”

 

 

MARTEDI’ 19 APRILE 2016 TEATRO STUDIO GIANNI BORGNA ORE 21

AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA

Biglietti 15 euro

 

L’Auditorium Parco della Musica ospita l’anteprima nazionale del nuovo tour del duo formato da Ilaria Graziano e Francesco Forni: una chitarra, un ukulele e due voci che affondano le radici nel folk, alternando testi in lingue diverse, tra brani originali e tradizionali. Un duo irresistibile che trascina ogni tipo di pubblico.

Dopo la splendida accoglienza del disco e il successo del tour “From Bedlham To Lenane” in Europa lo scorso anno, a maggio 2016 uscirà il vinile di “Come to me”, con tre inediti e l’inizio di un tour in Francia, Inghilterra in Europa dell’Est. L’unione dei due artisti avviene grazie al loro esordio “From Bedlam to Lenane” (Goodfellas 2012), che mette insieme le esperienze di ognuno, creando un disco che viene recensito dalle principali testate che ne sottolineano la straordinaria comunicatività. A dicembre 2013 arriva il secondo album, “Come2Me”. Undici brani originali. L’amore, la guerra, la morte, il mondo di sogni, il viaggio, sembrano venire direttamente da un immaginario che ritroviamo nei romanzi di pirati, nei western, nei blues rurali. Musicalmente tocca a una vecchia chitarra, un banjo, un ukulele, una cassa tonda ma pulsante e l’intreccio delle due voci restituire tutto ciò.

Continua inoltre il feeling con il cinema anche per “Come2me”: il brano “Is this the time” è contenuto nella colonna sonora di “Un fidanzato per mia moglie” di Davide Marengo con Luca Bizzarri, Paolo Kessisoglu e Geppi Cucciari. E anche “Red & Blues” è stato inserito nel film d’esordio di Diego “Zoro” Bianchi “Arance e Martello”, uscito a settembre 2014.

 

ILARIA GRAZIANO

Cantautrice e interprete dotata di una voce straordinaria, ha Il suo primo approccio alla musica all’età di otto anni attraverso lo studio del violino La sua carriera comincia da giovanissima, la sua versatilità vocale le ha permesso di esplorare diversi generi musicali e di passare dalla musica popolare, folk a quella elettronica e sperimentale. Diventa la musa di Yoko Kanno, la più accreditata compositrice di musica per “Anime” (Animation movies ndr).“Ghost in the shell”, “Cowboy bebop”, “Wolf’s rain” che le darà notorietà sulla scena nazionale ed internazionale. Ha vissuto a Londra per cinque anni, lavorando tra Tokyo e New York. Nelle sue collaborazioni, tante ed importanti, vale la pena di rammentare quelle con 99 Posse/ Zion Train, Daniele Sepe, Stefano Miele, dj napoletano alias Riva Starr, e in teatro con Alessandro Baricco (Totem), Gaetano Ventriglia per il Napoli Teatro Festival con “Delitto e Castigo”. Fra i suoi ultimi lavori il duetto con Marianne Faithfull per la colonna sonora del film “The Girl from Nagasaki” regia di Michel Compte.

 

FRANCESCO FORNI

Alle spalle una carriera longeva e ricca di produzioni che spaziano dalla composizione di colonne sonore per teatro, per cinema ad una copiosa discografia in cui figura in diversi ruoli: chitarrista, compositore, produttore, cantautore. Un artista originale e caparbio nella ricerca delle sonorità che meglio lo rappresentano, sempre aperto ad innesti e contaminazioni di altri generi, estroso nella scrittura dei testi, abilissimo nel creare ambienti suggestivi, psichedelici, passionali e visionari, generoso nel concedersi in intense esibizioni d’indubbia destrezza vocale e strumentale dal vivo. Fra i suoi ultimi lavori le colonne sonore di “Educazione Siberiana” di N.Lilin regia di G.Miale Di Mauro, “Erodiade” di P. Sepe con Maria Paiato, “Santos” di R. Saviano/M. Gelardi (stesso cast con cui ha lavorato in “Gomorra”), la collaborazione con l’Angelo Mai per le produzioni Blumotion e l'ideazione e produzione con Armando Pirozzi del Caracallas Total Show (ad oggi 15 spettacoli diversi), con Niccolò Fabi per il concerto video live di “Ecco”, con i Calibro 35. Nelle passate collaborazioni anche partecipazioni a colonne sonore come “Le conseguenze dell’amore” di Paolo Sorrentino, “Volevo solo dormirle addosso” di Eugenio Cappuccio, tour con James Senese e Napoli Centrale, Marina Rei, Capone.

 

 

 

Info 06-80241281

www.auditorium.com

Ufficio stampa Musica per Roma tel. 06-80241574 – 231 – 228 - 583

ufficiostampa@musicaperroma.it